Il 16 luglio 2013, Apple ha rilasciato Logic Pro X. La nuova versione del software è ora disponibile nel Mac App Store al prezzo di 179,99€.

Questo aggiornamento porta una serie di novità fra cui Drummer, Flex Pitch e Logic Remote per iPad.

Apple Logic Pro X - Flex Pitch

Le novità in Logic Pro X

  • Nuova interfaccia. Apple ha apportato varie modifiche all’interfaccia, ora con un’unica toolbar in alto e con la Library spostata a sinistra. La nuova colorazione lo rende inoltre più simile a Final Cut.
  • Track Stack. Logic Pro X presenta un nuovo tipo di tracce, le Track Stack, che offrono la possibilità di raggruppare le tracce sommandole direttamente tramite una traccia Aux.
  • Smart Control. È ora possibile creare dei comandi personalizzabili che permettono di modificare parametri di diversi plug-in in una sola azione.
  • Drummer. Logic Pro X include il nuovissimo Drummer, “un musicista virtuale che accompagna i brani dell’utente, con la possibilità di scegliere fra 15  diversi batteristi in grado di seguire i comandi dell’utente ed eseguire milioni di ritmi diversi”.
  • Flex Pitch. Flex Pitch è una nuova funzione che permette di analizzare e modificare manualmente o automaticamente il pitch e il timing delle singole note di una performance audio.
  • Plug-in MIDI. È ora disponibile una serie di plug-in MIDI utilizzabili con qualsiasi Instrument di Logic, con Audio Unit di terze parti e hardware MIDI esterni. È possibile inserire fino a 8 plug-in MIDI in una singola traccia.
  • Bass Amp e Guitar Amp potenziato. Nuovo Bass Amp, plug-in per bassisti simile al Guitar Amp Designer, che è stato a sua volta potenziato con 7 nuovi effetti.
  • Logic Remote per iPad. Logic Remote è un’applicazione che permette di controllare Logic completamente con iPad via WiFi .

Logic Pro X include inoltre 1500 patch di instrument ed effetti, 800 strumenti campionati, 30 drum machine urban ed elettroniche e 3600 Apple Loop.

Logic Pro X permette agli utenti di condividere la propria musica direttamente tramite un account SoundCloud e include il supporto per Media Browser.